Parodontologia

La parodontologia è una branca dell'odontoiatria che si occupa di studiare i tessuti del parodonto (ovvero intorno al dente) per garantire la stabilità del dente all'interno del cavo orale.

Se il paziente soffre di una malattia cronica ai tessuti di sostegno del dente (gengiva, osso e legamento parodontale) è affetto da paradontite cronica.
Questa malattia distrugge progressivamente i tessuti di sostegno del dente causando la perdita del dente stesso.
Purtroppo non si può guarire totalmente dalla paradontite cronica, ma è possibile tenerla sotto controllo effettuando delle pulizie profonde delle tasche parodontali (formatesi a seguito della distruzione dei tessuti di sostegno del dente) integrando l’utilizzo di farmaci omotossicologici ed omeopatici per rafforzare i tessuti residui di sostegno del dente.

Purtroppo questo tipo di malattie sono molto diffuse, da alcune ricerche sembra che ne soffrano circa 10 milioni di italiani sopra i trenta anni. Se si interviene, però, in modo accurato e tempestivo, monitorando costantemente la situazione, e partendo da una igiene corretta, in molti casi non si arriva alla perdita dei denti, che dovranno poi essere sostituiti da un impianto.